Stan: «Mi sono abituato a convivere con il dolore»

Tennis

Il romando è però pronto ad affrontare la nuova sfida agli Swiss Indoors di Basilea iniziando contro l’uruguagio Cuevas

Stan: «Mi sono abituato a convivere con il dolore»
Stanislas Wawrinka è reduce dalla finale persa contro Murray ad Anversa. ©EPA/Julien Warnand

Stan: «Mi sono abituato a convivere con il dolore»

Stanislas Wawrinka è reduce dalla finale persa contro Murray ad Anversa. ©EPA/Julien Warnand

Il torneo degli Swiss Indoors non è sicuramente tra i prediletti di Stan Wawrinka. Alla Sankt-Jakobshalle raramente è riuscito a mostrare il suo miglior tennis. Da Anversa, dove ha ceduto solo in finale contro Andy Murray, il romando è però arrivato carico di buoni propositi. Oggi scenderà in campo contro l’uruguagio Pablo Cuevas.

Torniamo un passo indietro. C’è chi afferma che ad Anversa ti è mancato pochissimo per vincere. Di cosa avresti avuto bisogno per sconfiggere il redivivo scozzese?

«È difficile dirlo, anche perché nel tennis basta sempre pochissimo per passare da un momento favorevole ad uno più buio. Io posso dire soltanto che nel complesso ho giocato bene tutta la scorsa settimana e che alla fine mi sono trovato di fronte un giocatore motivatissimo, un combattente che neanche tanto...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Tennis
  • 1
  • 1