Stan vince ma rinuncia al derby

Tennis

Wawrinka annuncia il ritiro dal torneo: troppo forti i dolori alla schiena: la sfida con Federer non ci sarà

Stan vince ma rinuncia al derby
© KEYSTONE/Georgios Kefalas

Stan vince ma rinuncia al derby

© KEYSTONE/Georgios Kefalas

Eccolo, anzi no il quarto di finale che tutti sognavamo. Dopo aver sconfitto Frances Tiafoe, Stan Wawrinka (ATP 17) ha sorpreso un po’ tutti annunciando il proprio ritiro dagli Swiss Indoors e rinunciando così all’attesissimo quarto di finale contro Roger Federer. Troppo forti i dolori alla schiena, provata anche dalla faticosa sfida con l’americano. Sì, quella del romando è stata una partita complicata. Il tennista di Hyattsville (Maryland) lo ha davvero messo alle strette costringendolo a battersi in un terzo e combattutissimo set.

«Onore a Frances, sapevo che era un avversario tosto. Ha riaperto il match che avevo incominciato bene, ma che si è rivelato tutto in salita e l’ho spuntata per un paio di dettagli», ha detto Stan dopo aver abbracciato a lungo l’americano e poco prima di fare un passo indietro dal torneo.

Peccato perché, durante l’incontro, Wawrinka, aveva sollecitato il pubblico quasi avesse già vinto a Basilea. Ricevendo in risposta tantissimi applausi.

Alle 19 Stane Roger non daranno così vita alla loro 27.esima sfida diretta. Il bilancio rimane nettamente a favore del basilese: 23 vittorie contro 3 sconfitte. L’ultima risale al giugno scorso quando il fenomeno dei 20 titoli del Grande Slam si impose nei quarti di finale del Roland Garros. E dire che poco prima di ritirarsi Wawrinka aveva dichiarato: «Sono felice di poter riaffrontare Roger. Siamo amici e per me è bello poterlo sfidare sul suo campo, dove mi pare che stia inseguendo il decimo titolo» Poi la doccia fredda.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Tennis
  • 1
  • 1