Bellinzona accoglie il suo Noè

BENTORNATO

Grande festa, questo pomeriggio, alla stazione della capitale per il treno con a bordo l’atleta ticinese medaglia di bronzo alle olimpiadi – È grande l’orgoglio nel Gambarogno

Bellinzona accoglie il suo Noè
© CdT/Gabriele Putzu

Bellinzona accoglie il suo Noè

© CdT/Gabriele Putzu

Bellinzona accoglie il suo Noè
© CdT/Gabriele Putzu

Bellinzona accoglie il suo Noè

© CdT/Gabriele Putzu

Bellinzona ha accolto il suo campione. Alla stazione ferroviaria erano tanti, questo pomeriggio, i ticinesi in attesa di Noè Ponti, medaglia di bronzo a Tokyo 2020. Un risultato pazzesco, che ha fatto sognare e gioire un intero cantone.

«Una grande emozione per il Gambarogno, il Ticino e la Svizzera». Nella capitale, ad aspettare il treno da Zurigo con a bordo Ponti, erano tutti emozionati, festanti, entusiasti, gioiosi. Tutti fieri. Soprattutto il Gambarogno.

Una gioia incredibile, quasi più di una vittoria della Nati.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: TuttoSport
  • 1
  • 2
  • 3

    Quel miracolo contro Liston che proiettò Ali nella leggenda

    Paso Doble

    Il 17 gennaio del 1942, a Louisville nel Kentucky, nasceva «The Greatest» - L’indimenticato pugile, scomparso il 3 giugno del 2016, oggi avrebbe compiuto 80 anni - Lo ricordiamo ripercorrendo lo storico exploit che, nel febbraio del 1964, gli valse il primo titolo mondiale nei pesi massimi

  • 4
  • 5

    Modello ispirato al calcio per una formula dinamica

    Bocce

    Giovanni Rapaglià è il presidente della CNTA, la commissione che sta elaborando il passaggio alla categoria Élite «Presenteremo al comitato centrale un concetto motivante e funzionale» - Il pensiero è rivolto anche alla nazionale

  • 1
  • 1