Ciclismo

Brutta caduta per Chris Froome: sfuma il Tour de France

Il britannico è caduto mentre stava effettuando la ricognizione della quarta tappa al Giro del Delfinato – L’Equipe parla di «frattura pelvica»

Brutta caduta per Chris Froome: sfuma il Tour de France
Il britannico Chris Froome. (Foto Keystone)

Brutta caduta per Chris Froome: sfuma il Tour de France

Il britannico Chris Froome. (Foto Keystone)

Brutto incidente per Chris Froome, costretto al ritiro nel Giro del Delfinato. Il campione britannico è caduto mentre stava facendo la ricognizione della quarta tappa ed è stato trasportato in ospedale. L’Equipe parla di «frattura pelvica» e di «partecipazione al Tour de France compromessa». Froome, quattro volte vincitore della corsa a tappe francese, era considerato il favorito della prossima edizione.

Il ciclista britannico di origine sudafricana stava completando la ricognizione della quarta tappa del Delfinato, tradizionale corsa a tappe preparatoria del Tour de France, una cronometro di poco più di 26 km in programma oggi a Roanne. Froome è andato a sbattere contro un muro ed è stato subito trasportato in ospedale per le cure del caso e le prime informazioni non sarebbero molto positive per il 34.enne quattro volte vincitore della Grand Boucle: ha riportato una brutta frattura nella zona pelvica che, come confermato dal manager della squadra Dave Brailsford, gli impedirà di essere al via del Tour che scatta il 6 luglio da Bruxelles.

Froome ha già vinto quattro volte la Grand Boucle (2013-2015-2016-2017) e aveva nel mirino il quinto titolo che gli avrebbe permesso di eguagliare Merckx, Hinault, Anquetil e Indurain. Il suo team, l’Ineos, ha confermato l’incidente e il ricovero in ospedale, aggiungendo che fornirà ulteriori dettagli appena sarà possibile.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: TuttoSport
  • 1