Filippo Colombo: «L’amore per il pedale è sbocciato presto»

L’intervista

Il fenomeno ticinese della mountain bike si racconta fra aneddoti, obiettivi, vittorie e delusioni sportive

Filippo Colombo: «L’amore per il pedale è sbocciato presto»
Filippo Colombo nella newsroom del Corriere del Ticino. © CdT/Gabriele Putzu

Filippo Colombo: «L’amore per il pedale è sbocciato presto»

Filippo Colombo nella newsroom del Corriere del Ticino. © CdT/Gabriele Putzu

Un anno da incorniciare per Filippo Colombo, 21 anni, argento agli Europei e ai Mondiali U23. Per il biker di Bironico una crescita costante. Se la stagione può dirsi conclusa, l’atleta della BMC già pensa al futuro. Il passaggio di categoria non sarà un salto nel buio.

Dicono che la bicicletta faccia parte del tuo DNA.

«È vero. L’amore è iniziato presto, già alle elementari. Vedevo...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: TuttoSport
  • 1
  • 1