Flavia Rigamonti, la ragazza che attraversò il Pacifico

Il personaggio

In 13 anni di carriera la nuotatrice di Breganzona ha percorso più di 43.000 chilometri - Ora vive negli Stati Uniti

Flavia Rigamonti, la ragazza che attraversò il Pacifico
Flavia Rigamonti in azione. (Foto CdT)

Flavia Rigamonti, la ragazza che attraversò il Pacifico

Flavia Rigamonti in azione. (Foto CdT)

Ha staccato la spina per dieci anni. La piscina l’ha vista per prendere il sole, dopo che nella sua straodinaria carriera di sportiva d’élite ha percorso qualcosa come 43.000 km a nuoto, ovvero tre volte la larghezza dell’Oceano Pacifico. O, se volete, nove volte quella dell’Oceano Atlantico. Flavia «Fly» Rigamonti, 38 anni, oggi abita a Washington e condivide la sua vita di «americana» con il compagno Chris (che ne ha 37), un uomo che ha conquistato con il suo sorriso smagliante e la sua vitalità. «In realtà, siamo molto diversi – sorride la ragazza ticinese – ma ci diamo molto supporto a vicenda. L’ho conosciuto a Dallas, fuori dall’ambito del nuoto, e oggi sono quasi 11 anni che stiamo insieme. Chris è un appassionato di musica e gioca a football americano per divertirsi con gli amici».

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: TuttoSport
  • 1
  • 1