Ciclismo

Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix

Tutto si è deciso in uno sprint a due con il tedesco Nils Politt

 Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix
Philippe Gilbert ha dominato la volata a due. (Foto Wikipedia)

Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix

Philippe Gilbert ha dominato la volata a due. (Foto Wikipedia)

 Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix
Qui di seguito alcuni momenti della corsa di oggi. (Foto Keystone)

Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix

Qui di seguito alcuni momenti della corsa di oggi. (Foto Keystone)

 Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix
Foto Keystone

Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix

Foto Keystone

 Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix
Foto Keystone

Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix

Foto Keystone

 Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix
Foto Keystone

Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix

Foto Keystone

 Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix
Foto Keystone

Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix

Foto Keystone

 Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix
Foto Keystone

Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix

Foto Keystone

 Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix
Foto Keystone

Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix

Foto Keystone

 Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix
Foto Keystone

Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix

Foto Keystone

 Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix
Foto Keystone

Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix

Foto Keystone

 Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix
Foto Keystone

Il belga Philippe Gilbert è il re della Parigi-Roubaix

Foto Keystone

ROUBAIX - Il weekend del ciclismo ha vissuto domenica uno degli appuntamenti più prestigiosi della stagione, per quel che riguarda le grandi classiche di un giorno e non solo. Si è infatti corsa la Parigi-Roubaix e ad assicurasi la vittoria - succedendo nell’albo d’oro al grande slovacco Peter Sagan, il quale lo scorso anno aveva avuto la meglio negli ultimi metri sull’elvetico Silvan Dillier in una volata a due - è stato il belga Philippe Gilbert . Anche in questo caso la Roubaix è stata decisa in uno sprint tra due fuggitivi, con Gilbert che l’ha spuntata nei confronti del tedesco Nils Politt. Sul terzo gradino del podio è salito un altro belga, ossia Yves Lampaert, staccato di qualche secondo e compagno di squadra di Gilbert nella Quick Step. Fra i grandi battuti della giornata il già citato Sagan. Quanto a Dillier, l’elvetico è stato attardato da più problemi meccanici.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
  • 1
Ultime notizie: TuttoSport
  • 1
  • 2
  • 3
    Corsa d’orientamento

    Svizzera d’argento in staffetta

    Il bilancio rossocrociato dei primi mondiali esclusivamente boschivi è di 4 medaglie: due arrivate da Simona Aebersold (bronzo nella long e argento nella middle), una da Daniel Hubmann (bronzo nella long) e l’ultima, d’argento, conquistata da Sabine Hauswirth, ancora la Aebersold e Julia Jakob in staffetta

  • 4
    beach volley

    Heidrich/Vergé-Dépré in finale al Mosca

    Le due ragazze elvetiche domenica giocheranno l’atto conclusivo della tappa del World Tour nella capitale russa affrontando la coppia brasiliana Taiana Lima/Talita

  • 5
    Ciclismo

    Uno come Gimondi non morirà mai

    Era simbolo di un’Italia felice e ancora in bianco e nero, ha concluso la sua corsa in Sicilia per un malore – Campione dal talento purissimo, ebbe il privilegio di trovare sulla sua strada il Cannibale Eddy Merckx

  • 1