Le gobbe di Deer Valley nel mirino di marco Tadè

Freestyle

L’atleta locarnese è motivato in vista dei prossimi appuntamenti di Coppa del mondo: «Faremo anche delle gare in Coppa America»

Le gobbe di Deer Valley nel mirino di marco Tadè
Il locarnese Marco Tadè, medaglia di bronzo ai Mondiali del 2017 in Sierra Nevada.

Le gobbe di Deer Valley nel mirino di marco Tadè

Il locarnese Marco Tadè, medaglia di bronzo ai Mondiali del 2017 in Sierra Nevada.

Coppa del mondo dimezzata e Mondiali in forse. La pandemia da coronavirus colpisce duro, ma non ferma del tutto i freestylers. Tra questi c’è Marco Tadè, che ha lanciato la stagione alla grande.

«All’inizio di dicembre, nella prima gara a Ruka, in Finlandia, avevo stupito anche me stesso – dice il locarnese – . Quel secondo posto nei moguls (gobbe) alle spalle del giapponese Ikuma Horishima, mi aveva subito caricato il morale. Tanto che, anche nei due successivi appuntamenti, in Svezia, ero riuscito ad ottenere prestazioni più che significative: un 12.esimo posto in singolo e un quinto in dual».

Il mese di gennaio avrebbe dovuto essere caratterizzato dalla trasferta in Nordamerica, ma il calendario ha subito dei ritocchi. Come sono stati accolti dagli atleti?

Calendario stravolto

«Più che ritocchi...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: TuttoSport
  • 1
  • 2

    La SAM si conferma intrattabile e fa suo anche l’ultimo derby

    Basket

    Non c’è stata partita nella terza sfida cantonale della stagione regolare, con i padroni di casa che hanno allungato il passo fin da subito - I Lugano Tigers hanno abbozzato una risposta grazie alla verve dei propri giovani, ma non è stato sufficiente per evitare l’ennesimo k.o. contro i rivali

  • 3

    Massagno cerca il tris, i Tigers la vendetta

    Basket

    Mercoledì sera a Nosedo va in scena il terzo e ultimo derby della stagione regolare - Oliver Hüttenmoser: «Conosco il mio ruolo, voglio farmi trovare pronto quando Gubitosa chiamerà» - Andrea Bracelli: «Giocare senza avere nulla da perdere potrebbe toglierci una certa pressione»

  • 4

    «Poche gare e tanto allenamento»

    Equitazione

    Fabio Crotta commenta il periodo difficile ancora caratterizzato dalla COVID e dall’herpes equino - Quest’anno il CSI Ascona si terrà dal 9 al 12 settembre

  • 5
  • 1
  • 1