Letesenbet Gidey migliora il record dei 10.000 metri

Atletica

L’impresa (29’01’’03) è stata realizzata ad Hengelo a sole 48 ore dal precedente primato firmato dall’olandese Sifan Hassan

Letesenbet Gidey migliora il record dei 10.000 metri
© Erik van Leeuwen, attribution: Erik van Leeuwen (bron: Wikipedia). - erki.nl, GFDL, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=60232606

Letesenbet Gidey migliora il record dei 10.000 metri

© Erik van Leeuwen, attribution: Erik van Leeuwen (bron: Wikipedia). - erki.nl, GFDL, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=60232606

A sole 48 ore dal record del mondo dei 10mila donne stabilito dalla olandese Sifan Hassan, l’etiope Letesenbet Gidey ha migliorato di nuovo il limite, portandolo vicinissimo alla barriera dei 29 minuti: 29’01’’03. Già detentrice del primato mondiale sui 5000, Gidey ha compiuto l’ impresa sulla pista olandese di Hengelo, dove si svolgono le qualificazioni olimpiche etiopi ed è la stessa dove Hassan aveva corso l’altro ieri in 29’06’’82.

Negli ultimi dieci mesi sono stati infranti tutti i record mondiali sui 5000 e sui 10.000 metri, anche grazie all’utilizzo della tecnologia, con le nuove scarpe e le ‘lepri’ di luce in pista.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: TuttoSport
  • 1
  • 2

    Il Biasca pronto a ripartire tra campionato e coppa

    Roller hockey

    Dopo due stagioni fermate dal coronavirus, i rivieraschi si ripresentano in pista da campioni svizzeri - Camillo Boll è tornato a disposizione della squadra allenata da Pezzatti - L’argentino Pablo Saez è il valore aggiunto

  • 3

    L’obstacle course racing: «Una metafora della vita»

    Sport emergente

    Nadia Brusorio, presidente dell’associazione ticinese OCR e vicepresidente a livello nazionale, ha portato in Ticino e in Svizzera una disciplina che non ha limiti, ma che aiuta a superare quelli della quotidianità

  • 4

    Il testimonial di Ryder Cup a Magliaso

    Golf

    Renato Paratore, 7. all’Open di Crans Montana, ha fatto visita al GC Lugano per una giornata conviviale: «Da junior ho difeso i colori della squadra europea, il mio sogno è quello di poterlo fare con l’élite nel 2023 a Roma»

  • 5
  • 1
  • 1