«Lo sport fa parte delle cose
che nobilitano la vita dell’uomo»

Il Club dei 30

Incontro a cavallo tra sport e musica con la responsabile della direzione artistica dell’Orchestra della Svizzera Italiana Denise Fedeli

«Lo sport fa parte delle cose<br />che nobilitano la vita dell’uomo»
Le fotografie sono di Chiara Zocchetti

«Lo sport fa parte delle cose
che nobilitano la vita dell’uomo»

Le fotografie sono di Chiara Zocchetti

«Lo sport fa parte delle cose<br />che nobilitano la vita dell’uomo»

«Lo sport fa parte delle cose
che nobilitano la vita dell’uomo»

«Lo sport fa parte delle cose<br />che nobilitano la vita dell’uomo»

«Lo sport fa parte delle cose
che nobilitano la vita dell’uomo»

«Lo sport fa parte delle cose<br />che nobilitano la vita dell’uomo»

«Lo sport fa parte delle cose
che nobilitano la vita dell’uomo»

Diplomata in Pianoforte, Composizione e Direzione d’orchestra al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, Denise Fedeli dal 2008 ha lasciato l’attività di direttore d’orchestra (in Europa ne ha dirette molte, tutte importanti) per assumere la direzione artistica dell’OSI, l’Orchestra della Svizzera italiana. Ha affrontato, e vinto, sfide che sembravano impossibili, come quella di rilanciare l’OSI, sofferente dopo il taglio dei contributi della SSR. La nostra Orchestra, sotto il suo impulso, ha intensificato la presenza sia sul nostro territorio sia all’estero, guadagnando ammirazione e consensi da parte di pubblico e critica.

Signora Fedeli, la porto su un terreno che non è proprio il giardino di casa sua, ma partiamo comodi: c’è un oggetto che nei suoi ricordi di bambina è legato ad un’attività...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: TuttoSport
  • 1
  • 1