Lugano Artistic Swimming sugli scudi

nuoto

Cinque medaglie (quattro ori) conquistati alla Swiss Youth Competition - Superlativa Kim Bächtold che domina la classifica nella categoria under 18 nelle specialità «Solo Libero» e «Solo Tecnico»

Lugano Artistic Swimming sugli scudi

Lugano Artistic Swimming sugli scudi

Tre giornate d’oro, nel week-end appena concluso, per la Lugano Aquatics - Artistic Swimming che alla Swiss Youth Competition tenutasi nel centro polisportivo di Sursee ha conquistato 4 volte il gradino più alto del podio raccogliendo ben 5 medaglie.

Superlativa Kim Bächtold che domina la classifica nella categoria under 18 nelle specialità «Solo Libero» e «Solo Tecnico» scavando, in quest’ultima competizione, un margine di 1.5 punti dalla seconda classificata.

Lugano Artistic Swimming sugli scudi

Sempre nella stessa categoria buoni piazzamenti anche per Giorgia Battaglia classificatasi rispettivamente al 6-o e 5-o rango.

Altri ori dalle specialità «Doppio Tecnico» e «Doppio programma Libero» per l’affiatata e consolidata coppia Bächtold/Battaglia, che chiude entrambe le classifiche con un ottimo scarto dalle altre coppie in gara.

Lugano Artistic Swimming sugli scudi

Argento per la squadra nella categoria G1 formata da Bächtold, Battaglia, Crippa, Colombi, Stanzani e Soldati.

Buona e incoraggiante la prestazione delle più giovani G2 (Ancarola, Cianfoni B., Derevyanko, Fiorentini, Marino, Radaelli G., Radaelli C., Sonni ed Hercegfalvi), alla loro prima gara in presenza dopo oltre un anno che nell’esercizio di Squadra Libera finiscono 4-e con un distacco di poco più di un punto dal bronzo.

Bene anche le compagne Cianfoni E., Fiore, Mazzocchi e Salvatore che sempre nella stessa categoria hanno potuto destreggiarsi nell’esercizio di Squadra.

Lugano Artistic Swimming sugli scudi

Buoni segnali anche nel Doppio categoria G2 dove le neo coppie Radaelli G.-Radaelli C. e Derevyanko-Sonni nella specialità «Libero» chiudono nella prima metà classifica.

Buona prestazione anche delle singoliste Sonni e Radaelli nella specialità «Solo Libero».

Bilancio quindi positivo per la delegazione ticinese in vista dei prossimi Campionati Svizzeri Giovanili in programma a fine Maggio a Ginevra dove insieme alle categorie G1 e G2 gareggeranno anche le più giovani classe G3.

Un plauso particolare all’organizzazione (Swim Regio Solothurn) che ha permesso, anche in una situazione difficile causata dalla pandemia da COVID-19, il regolare svolgimento delle competizioni in completa sicurezza.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: TuttoSport
  • 1
  • 1