Medaglie sì, ma dove? Ecco i sogni rossocrociati

Tokyo 2020

Swiss Olympic punta a sette podi, ma le carte da giocare sono più numerose

Medaglie sì, ma dove? Ecco i sogni rossocrociati
Gli oggetti del desiderio. © AP/Koji Sasahara

Medaglie sì, ma dove? Ecco i sogni rossocrociati

Gli oggetti del desiderio. © AP/Koji Sasahara

Sette medaglie come a Rio 2016. È l’obiettivo fissato da Swiss Olympic per i Giochi di Tokyo, in programma da venerdì prossimo all’8 agosto. Nel frullatore delle previsioni finisce di tutto: speranze, sorprese, prudenza, scaramanzia. Le certezze quasi mai, ma abbiamo tanti sogni da cullare. Ben più di sette. Vediamo quali, consapevoli di dover mettere in conto delusioni cocenti ed exploit inaspettati.

Siamo a cavalloTra le amarezze di Rio ci fu il quarto posto di Steve Guerdat nel salto ostacoli, in sella all’amato Nino Des Buissonnets, con cui vinse l’oro a Londra 2012. L’equitazione resta uno dei nostri... cavalli di battaglia anche in Giappone. Lo stesso Guerdat con Venard de Cerisy è terzo nel ranking mondiale, mentre Martin Fuchs con Clooney è secondo. Puntano al titolo individuale e sono...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: TuttoSport
  • 1
  • 2
  • 3

    Le giravolte dei giapponesi

    Tokyo

    Le tante medaglie d’oro vinte dal Paese del Sol Levante hanno fatto cambiare idea alla popolazione: nonostante i dubbi sul reale numero dei contagi e sui controlli sempre più tolleranti, le tanto discusse Olimpiadi stanno facendo breccia nel cuore dei nipponici

  • 4

    Bellinzona accoglie il suo Noè

    BENTORNATO

    Grande festa, questo pomeriggio, alla stazione della capitale per il treno con a bordo l’atleta ticinese medaglia di bronzo alle olimpiadi – È grande l’orgoglio nel Gambarogno

  • 5

    «Non vedo l’ora di tornare a casa»

    IN VIAGGIO VERSO IL TICINO

    Massimo Solari ha intervistato Noè Ponti a bordo del treno in partenza da Kloten – Ci ha raccontato le sue sensazioni da vincente e gli impegni dei prossimi giorni

  • 1
  • 1