La storia

Quando Lugano sfiorò la doppietta

Young Boys e Berna si sono laureati campioni svizzeri a pochi giorni di distanza facendo godere la Capitale – Nel 2001 l’impresa fu solo accarezzata fra Cornaredo e Resega: riviviamo le emozioni in salsa bianconera

Quando Lugano sfiorò la doppietta
Uno sconsolato Ludovic Magnin, nel 2001 calciatore del Lugano, sul campo di Sion: il titolo non prenderà la strada di Cornaredo. (Foto Keystone)

Quando Lugano sfiorò la doppietta

Uno sconsolato Ludovic Magnin, nel 2001 calciatore del Lugano, sul campo di Sion: il titolo non prenderà la strada di Cornaredo. (Foto Keystone)

La doppietta calcio-hockey per una città è una rarità. In Svizzera, perlomeno. Successe per la prima volta nella stagione 1958-59, con il successo del Berna sul ghiaccio e il titolo dello Young Boys sull’erba. Nel 1966 (caso davvero unico) fu il Grasshopper a fare felice Zurigo: se il campionato di calcio era nelle corde delle cavallette, laurearsi campioni nell’hockey fu davvero...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

  • 1
Ultime notizie: TuttoSport
  • 1