Schwizer si conferma in grande forma

equitazione

Nella terza giornata del CSI 4* di Ascona, il lucernese lancia la volata per il Grand Prix di domenica

Schwizer si conferma in grande forma

Schwizer si conferma in grande forma

Per una manciata di centesimi, 22 per l'esattezza, Wilm Wermeir, con N-Joy van 't Hellewater ha fatto sua la terza gara, la prima della giornata, riservata ai partecipanti del concorso quattro stelle. Nel decisivo jump-off, per il quale si sono qualificati dodici dei ventisei partenti, ha preceduto l'olandese Gerben Morsink (Carsey Z); terza posizione per Francois Jr Mathy, belga pure lui. La seconda prova a quattro stelle è invece stata vinta da Pius Schwizer (non al via nella precedente gara), che ha così collezionato il terzo successo nelle prove maggior di questo Csi. In sella ad Ambrosio d'Alcy, allo spareggio ha preveduto ha preceduto, nell'ordine, ancora Wilm Wermier (Joyride) e l'elvetica Evelyne Bussmann (Vituoso Semilly).

C'è la firma del bernese Andreas Rohner (con Langani) sulla prima gara di giornata del concorso due stelle. Sul percorso a tempo Rohner ha preceduto in maniera piuttosto netta Paul Estermann (Che Carina), con Felix Graf (Ulpi N de Brekka) a completare il podio tutto rossocrociato.

A tenere a battesimo la terza giornata del Longines Csi Ascona ci aveva pensato in mattinata l'italiana Simona Donolato, che in sella a Adare si è imposta nella prima delle due gare del sabato riservata agli amatoriali, spuntandola nel barrage per meno di mezzo secondo sull'elvetica Daniela Steffen-Baleri (con Vospero de Qo); terza classificata Yasmin Wüest con Campino. Donolato che è stata pure protagonista della seconda gara di giornata degli amatoriali, piazzandosi seconda con Gracchus Dm alle spalle dell'elvetico Michael Braun con Classico. A completare il podio, il suo quarto in questo Csi è stata l'olandese Anouk Tolboom con Gibroka. La seconda prova di questa categoria ha visto il ritorno al successo di Paul Estermann con Fleur Sinaa-A, primo davanti all'olandese Mel Thijssen (Gaudi) e al ticinese Fabio Cortta (Bella Balou).

Gran finale domani al ventottesimo Csi Ascona: si comincia alle 8.15, con un programma tutto in crescendo che culminerà alle 12.45 con il Gran Premio due stelle Engel & Volkers e Ferien Journal Ascona e a seguire, dalle 15.30, il Gran Premio quattro stelle Longines presentato da BancaStato.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: TuttoSport
  • 1
  • 1