«Ticino Cycling gode di buona salute»

Ciclismo

Dopo aver gestito bene il periodo della crisi pandemica, il movimento può guardare con fiducia al futuro - Rubens Bertogliati: «Continuiamo a lavorare su diversi progetti e tra questi c’è anche quello del velodromo»

«Ticino Cycling gode di buona salute»
Rubens Bertogliati, responsabile della formazione di Ticino Cycling.

«Ticino Cycling gode di buona salute»

Rubens Bertogliati, responsabile della formazione di Ticino Cycling.

Fino al 2018, con l’eccezione del Kids Tour, i motivi di preoccupazione non mancavano in seno a Ticino Cycling. Soprattutto pensando ai numeri del movimento giovanile. Poi è arrivata la pandemia, che avrebbe potuto dare un ulteriore colpo di grazia. Invece no. «Che gli ultimi due anni siano stati difficili per tutti nessuno lo nega» afferma Rubens Bertogliati. Il responsabile della formazione guarda però agli aspetti positivi emersi dall’assemblea annuale della federazione cantonale sottolineati dal presidente Fabio Schnellmann. «Per un mese e mezzo nel 2020 tutto si era fermato. Ma poi con l’estate il nostro sport, praticato all’aria aperta, aveva avuto più di un sussulto. Ricordo il successo del campo di allenamento con una ventina di giovani a Campra ad inizio agosto 2020. Quello era stato...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: TuttoSport
  • 1
  • 2

    Silva e Faraci tornano sul ring

    Pugilato

    La grande boxe ticinese torna sul ring sabato nell’ambito della Faido Boxing Night - La manifestazione, organizzata dal preparatore atletico bellinzonese Antonio Liucci, prevede sei match tra pugili dilettanti e altri sei nella categoria dei professionisti

  • 3
  • 4
  • 5
  • 1
  • 1