Tutto facile per la SAM, i Tigers invece arrancano

basket

Il coach Robbi Gubitosa, particolarmente soddisfatto: «Abbiamo lottato con carattere ed intelligenza» - Per la seconda consecutiva il Lugano si arrende a Lucerna

 Tutto facile per la SAM, i Tigers invece arrancano
© CDT/Chiara Zocchetti

Tutto facile per la SAM, i Tigers invece arrancano

© CDT/Chiara Zocchetti

Per la prima volta davanti al suo nuovo presidente Fabio Regazzi, la Spinelli SAM Massagno si è voluta regalare un successo agevole, frutto di una maggiore pressione nei momenti decisivi, di una buona organizzazione difensiva (tranne il finale di match dove i ticinesi hanno allentato un po’ la morsa) e della grande ispirazione di Marko Mladjan (per lui ben 28 punti e 15 rimbalzi!), Alex Martino (4/5 da 3) e Daniel Andjelkovic (15 punti e tanto... fosforo in campo). Tutti spalleggiati da Dusan Mladjan che, benché non sia stato così preciso dalla lunga distanza, ha comunque chiuso la partita con 11 punti.

Incontro a senso unico

Un incontro, come detto, a senso unico, anche perché gli Starwings – tranne qualche colpo isolato dei vari Payne, Blaser e Vranic, è parso poca cosa. I basilesi hanno dovuto...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: TuttoSport
  • 1
  • 1