Tyson e Holyfield, due leggende per un terzo atto

Pugilato

A più di 50 anni i due torneranno a sfidarsi - Ruby Belge: «Non sarà boxe vera»

 Tyson e Holyfield, due leggende per un terzo atto
Holyfield (a sinistra) contro Tyson nella celebre sfida del 1997. © AFP PHOTO/JEFF HAYNES

Tyson e Holyfield, due leggende per un terzo atto

Holyfield (a sinistra) contro Tyson nella celebre sfida del 1997. © AFP PHOTO/JEFF HAYNES

Potrebbe essere uno strano pesce d’aprile in ritardo ed invece è tutto vero, anche se manca ancora l’ufficialità. Mike Tyson e Evander Holyfield sono pronti a risalire sul ring, a ridare vita ad una delle più grandi rivalità che il mondo della boxe abbia mai vissuto. «Iron Mike» ha quasi 54 anni, «The Real Deal» ne ha addirittura 57, e la mente deve risalire alla fine degli anni novanta per rituffarsi in due combattimenti indimenticabili per gli amanti del pugilato.

Il morso di King Kong

Il primo atto tra i due risale al 9 novembre 1996: a Las Vegas Tyson difende il titolo WBA dei pesi massimi. Ma a spuntarla è Holyfield, per ko tecnico all’11. ripresa, conquistando così la cintura per la terza volta. La rivincita è entrata nella leggenda. Il 28 giugo 1997, sempre a Las Vegas, Tyson viene squalificato...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: TuttoSport
  • 1
  • 1