«Una nuova colonna sonora per lanciare il mio Europeo»

Atletica

Ajla Del Ponte punterà in alto nella gara dei 60 metri in programma domenica a Torun, in Polonia: «Ho lavorato soprattutto per migliorare le partenze»

«Una nuova colonna sonora per lanciare il mio Europeo»
Ajla Del Ponte durante un allenamento per rinforzare lo scatto.

«Una nuova colonna sonora per lanciare il mio Europeo»

Ajla Del Ponte durante un allenamento per rinforzare lo scatto.

Ajla Del Ponte sogna di diventare la prima ticinese a vincere una medaglia in un grande evento internazionale nell’atletica. Domenica sarà di scena agli Europei di Torun, in Polonia, sulla distanza dei 60 m. Tra i 24 selezionati rossocrociati vi sono altri due rossoblù, Ricky Petrucciani e Filippo Moggi. Entrambi correranno i 400 m.

Ajla è serena e piena di entusiasmo. Ci risponde via «Zoom» da Macolin. E domani partirà alla volta della Polonia dove insegue nuovi traguardi. E che traguardi. Durante il periodo invernale ha partecipato a tante gare, soprattutto all’estero. In ognuna di esse si è distinta salendo sul podio. Un ottimo viatico.

«Sui 60 m, ho corso regolarmente sotto i 7’’20 - dice la velocista originaria di Bignasco -. Questo è già un buon segnale. Significa che ho raggiunto una regolarità...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: TuttoSport
  • 1
  • 1