Un provocatorio cambio di timone

Olimpiadi

Alexander Lukashenko cede al figlio Viktor la presidenza del Comitato olimpico bielorusso

Un provocatorio cambio di timone
Il presidente della Bielorussia, Alexander Lukashenko.

Un provocatorio cambio di timone

Il presidente della Bielorussia, Alexander Lukashenko.

Il presidente della Bielorussia, Alexander Lukashenko, ha ceduto il timone del Comitato olimpico del suo Paese al figlio Viktor. Una decisione che suona quasi come una sorta di sfida, in vista delle prossime Olimpiadi.. Padre e figlio sono entrambi stati sospesi dal Comitato olimpico internazionale (CIO). Alexander Lukashenko, che dirigeva l’organismo del suo Paese dal 1997, aveva riferito durante una sessione del Comitato olimpico bielorusso che non si sarebbe ripresentato per un nuovo mandato.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Sport
  • 1
  • 1