A nord delle Alpi superati i 30 gradi

meteo

Il record del giorno è stato registrato a Visp (VS) con 32,5 gradi - In Ticino invece la colonnina di mercurio ha raggiunto al massimo i 31,2 gradi di Biasca

A nord delle Alpi superati i 30 gradi
© CdT/Zocchetti

A nord delle Alpi superati i 30 gradi

© CdT/Zocchetti

Temperature superiori ai 30 gradi oggi in diversi luoghi della Svizzera a nord delle Alpi: si tratta del primo giorno di caldo diffuso di questa estate.

Anche se di tanto in tanto passavano campi di nuvole, è stata per lo più una giornata soleggiata e molto cada con temperature di 28 gradi e localmente anche di 32 gradi, ha comunicato SRF Meteo, precisando che la soglia dei 30 gradi è stata superata per la prima volta quest’anno in diverse stazioni sul versante nord delle Alpi.

Il record del giorno è stato registrato da Visp (VS) dove sono stati registrati 32,5 gradi. A Sud la colonnina di mercurio ha raggiunto oggi al massimo i 31,2 gradi, valore rilevato a Biasca. Tuttavia, la temperatura più alta di quest’anno resta quella segnata da Sion, il 24 giugno (32,9 gradi).

Oggi comunque sono state diverse le stazioni di misurazione che hanno registrato più di 30 gradi come ad esempio a Basilea, Berna, Ginevra e Winterthur (ZH).

Il caldo non durerà: domani dovrebbero ancora esserci ancora luoghi con 30 gradi, ma dal week-end a nord delle Alpi è atteso un fronte freddo che dovrebbe durare qualche giorno, indica SRF Meteo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1