Ginevra

Anche il calcio femminile avrà il suo maxi schermo

La febbre del Campionato mondiale femminile sta salendo anche in Svizzera e Ginevra metterà a disposizione uno spazio pubblico per i tifosi

Anche il calcio femminile avrà il suo maxi schermo
Foto Archivio CdT

Anche il calcio femminile avrà il suo maxi schermo

Foto Archivio CdT

GINEVRA - La città di Ginevra metterà a disposizione, per la prima volta in Svizzera, un’area per i tifosi in occasione della fase finale del Campionato mondiale di calcio femminile 2019. Nei primi giorni di luglio saranno visibili su un grande schermo le semifinali, la «finalina» e la finale del torneo.

«L’obiettivo della Città di Ginevra è di eliminare gli stereotipi nello sport per permettere a tutti di praticare l’attività che più fa per ciascuno», ha indicato oggi ai media Sandrine Salerno, sindaco di Ginevra. L’area per i sostenitori potrà ospitare un migliaio di persone.

Realizzato in collaborazione con diversi dicasteri municipali e con l’Associazione cantonale ginevrina di calcio (ACGF), l’inedito progetto rientra nel programma «Genere e sport». A causa della mancanza di risorse umane e finanziarie, solo le ultime quattro partite del torneo verranno mostrate sul grande schermo. Gli incontri di calcio avranno luogo il 2, 3, 6 e 7 luglio alla «Rotonde du Mont Blanc», sul lungolago.

Sempre più ragazze praticano il calcio in Svizzera e nel corso degli ultimi 30 anni il numero di giocatrici tesserate si è quasi moltiplicato per dieci. Oggi sono circa 28’000 in tutta la Confederazione.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Svizzera
  • 1