Arriva in Svizzera dal Brasile con 1,5 kg di cocaina nello zaino: arrestato

stupefacente

Il ragazzo è stato fermato all’aeroporto di Zurigo-Kloten giovedì scorso - Dal controllo è emerso che si trattava di un corriere della droga

Arriva in Svizzera dal Brasile con 1,5 kg di cocaina nello zaino: arrestato
©CdT/Archivio

Arriva in Svizzera dal Brasile con 1,5 kg di cocaina nello zaino: arrestato

©CdT/Archivio

Un 23enne lettone, giunto in Svizzera con un volo dal Brasile, è stato fermato all’aeroporto di Zurigo-Kloten lo scorso giovedì mattina. Il giovane trasportava circa 1,5 chilogrammi di cocaina nascosti nello zaino.

Durante un controllo è emerso il sospetto che il 23enne fosse un corriere della droga, indica in una nota odierna la polizia cantonale zurighese. Indagando più a fondo gli agenti hanno trovato panetti di cocaina nascosti sui lati dello zaino.

Lo stupefacente è ora oggetto di analisi presso l’Istituto forense di Zurigo. L’uomo, dal canto suo, è stato arrestato e affidato alla competente procura di Winterthur/Unterland, precisa la polizia.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1