Banca Migros versa 2,4 milioni in Germania per l’evasione fiscale dei clienti

intesa

La somma da pagare è il risultato di un accordo consensuale con le autorità tedesche che permetterà di archiviare la vertenza concernente i valori patrimoniali non dichiarati al fisco

Banca Migros versa 2,4 milioni in Germania per l’evasione fiscale dei clienti
©CdT/Archivio

Banca Migros versa 2,4 milioni in Germania per l’evasione fiscale dei clienti

©CdT/Archivio

Banca Migros ha raggiunto un accordo consensuale con le autorità tedesche per archiviare una vertenza concernente i valori patrimoniali che in passato i suoi clienti tedeschi non avevano dichiarato al fisco. L’istituto verserà 2,4 milioni di euro (2,7 milioni di franchi).

La soluzione raggiunta riguarda sia la banca che i dipendenti interessati, spiega l’azienda in un comunicato odierno. L’accordo ha effetto per tutti gli stati federali tedeschi.

Banca Migros è uno dei diversi istituti che sta risolvendo o nel frattempo ha già risolto il problema dei conti che i cittadini tedeschi non hanno annunciato alle autorità tributarie.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1