Bienne, più di mille in marcia contro il razzismo

canton Berna

I partecipanti hanno protestato contro la discriminazione e la violenza della polizia contro le persone di colore con lo slogan «Black Lives Matter»

Bienne, più di mille in marcia contro il razzismo
(KEYSTONE/Adrian Reusser)

Bienne, più di mille in marcia contro il razzismo

(KEYSTONE/Adrian Reusser)

Bienne, più di mille in marcia contro il razzismo
(KEYSTONE/Adrian Reusser)

Bienne, più di mille in marcia contro il razzismo

(KEYSTONE/Adrian Reusser)

Bienne, più di mille in marcia contro il razzismo
(KEYSTONE/Adrian Reusser)

Bienne, più di mille in marcia contro il razzismo

(KEYSTONE/Adrian Reusser)

Più di mille persone hanno manifestato contro il razzismo questa sera a Bienne (BE). I partecipanti hanno protestato contro la discriminazione e la violenza della polizia contro le persone di colore con lo slogan «Black Lives Matter».

I manifestanti hanno marciato in modo pacifico nel centro della città, innalzando cartelli che chiedevano «Stop al razzismo». In diverse occasioni, hanno osservato minuti di silenzio e si sono inginocchiati a terra con i pugni in aria, secondo quanto ha osservato sul posto un giornalista di Keystone-ATS sul posto. Solo alcuni manifestanti indossavano mascherine e le norme di distanziamento non sono state in molti casi rispettate.

In seguito alla morte dell’afroamericano George Floyd a Minneapolis (USA), soffocato il 25 maggio da un poliziotto bianco che lo ha immobilizzato premendogli per lunghi minuti il ginocchio sul collo, negli ultimi giorni si sono tenute anche in molte città europee manifestazioni che hanno riunito migliaia di persone.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1