Cade in una cisterna, morto un operaio 56.enne

Incidenti sul lavoro

L’uomo è deceduto dopo essere finito in un serbatoio contenente sapone in una fabbrica di Ebnat-Kappel, nel canton San Gallo

 Cade in una cisterna, morto un operaio 56.enne
©Shutterstock.com

Cade in una cisterna, morto un operaio 56.enne

©Shutterstock.com

Un operaio 56enne è morto ieri dopo essere caduto in un serbatoio, contenente sapone, alto circa tre metri. L’incidente è avvenuto attorno alle 11.20 in una fabbrica di Ebnat-Kappel, nel canton San Gallo. A trovarlo, privo di vita, sono stati i colleghi.

Il 56.enne, svizzero e residente nella regione, si trovava nei pressi del serbatoio per prelevare un campione, indica in una nota odierna la polizia cantonale sangallese. Per motivi ancora da chiarire, l’uomo è caduto all’interno della cisterna.

I colleghi, accortisi della sua assenza, sono andati a cercarlo. Una volta trovato hanno allertato i soccorsi, ma per l’uomo non c’era già più nulla da fare.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1