Centro per richiedenti l’asilo in quarantena

pandemia

Un ospite della struttura bernese è risultato positivo al coronavirus - Nella struttura si trovano al momento 55 persone

Centro per richiedenti l’asilo in quarantena
EPA/DANIEL KOPATSCH

Centro per richiedenti l’asilo in quarantena

EPA/DANIEL KOPATSCH

Il centro di accoglienza per richiedenti asilo di Herrenschwanden, poco fuori Berna, è stato posto in quarantena dopo che un suo ospite è risultato positivo al coronavirus. Nella struttura si trovano al momento 55 persone.

La persona risultata positiva e la moglie sono stati isolati in una stanza separata dagli altri richiedenti, ha precisato a nome della autorità bernesi a Keystone-ATS, Markus Aeschlimann, confermando una notizia diffusa oggi da radio SRF. La coppia si prepara da sola i pasti e utilizza servizi igienici separati.

Tutta la struttura è stata posta in quarantena. Lo stato di salute degli ospiti viene monitorato costantemente, ha spiegato Aeschlimann. Interessato dalle misure di isolamento è anche il personale: in caso di sintomi è dispensato dal lavoro e deve rimanere a casa.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1