Certificati e voglia di evadere: la Svizzera si prepara all’estate

turismo

Il settore si dice pronto ad accogliere i viaggiatori stranieri - E le mete estere? Hotelplan: «Le più ambite sono Grecia, Italia e Spagna»

Certificati e voglia di evadere: la Svizzera si prepara all’estate
©Shutterstock.com

Certificati e voglia di evadere: la Svizzera si prepara all’estate

©Shutterstock.com

In Italia da domani cadrà l’obbligo di quarantena per chi arriva dai Paesi UE e dalla Svizzera. Intanto la Grecia si prepara a «levare l’ancora», dando il via alla stagione turistica. E da Berna, il Consiglio federale ha annunciato che da fine maggio le persone vaccinate potrebbero non dover più sottostare all’obbligo di isolamento. Insomma, con l’estate alle porte c’è ovunque grande fermento e, in attesa del «green pass» europeo, ogni Stato si sta muovendo per attrarre viaggiatori.

Chi ci guadagna

L’annuncio di mercoledì del Consiglio federale - anche se devono ancora essere stabiliti la durata della deroga e i vaccini cui si applica - ha in effetti suscitato l’euforia dei cantoni a vocazione turistica. Di una strategia «molto importante e interessante» ha parlato il direttore del Dipartimento...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1