Chi pagherà la fattura (miliardaria) di ospedali e cliniche private?

Il caso

La pandemia lascerà pesanti strascichi sui conti delle strutture sanitarie svizzere - È scontro su chi dovrà passare alla cassa

Chi pagherà la fattura (miliardaria) di ospedali e cliniche private?
© CDT/Gabriele Putzu

Chi pagherà la fattura (miliardaria) di ospedali e cliniche private?

© CDT/Gabriele Putzu

La pandemia lascerà strascichi pesantissimi su tutto il settore ospedaliero svizzero. In particolare per quanto riguarda le casse: il danno finanziario per nosocomi e cliniche dovuto alla COVID-19, unito al divieto di eseguire trattamenti elettivi deciso dal Consiglio federale, potrebbe oscillare entro la fine dell’anno tra 1,7 e 2,9 miliardi di franchi. Una somma enorme, che però al momento alimenta solo una domanda: chi pagherà la fattura finale?

Il problema del conto salatissimo – che potrebbe costare un miliardo in più entro fine anno secondo quanto reso noto dell’associazione SpitalBenchmark – ha due origini: l’80% del danno subito è costituito da perdite di ricavi dovute al divieto di effettuare trattamenti e interventi chirurgici valido dal 16 marzo al 26 aprile. Poi c’è tutta la riorganizzazione...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1