«Clima e rapporti con l’UE sono le priorità»

berna

I temi principali secondo la presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga - Nel 2015 in testa all’agenda politica c’era la crisi migratoria

«Clima e rapporti con l’UE sono le priorità»
© KEYSTONE/Peter Schneider

«Clima e rapporti con l’UE sono le priorità»

© KEYSTONE/Peter Schneider

Clima e relazioni con l’Unione europea sono il fulcro del discorso che la presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga ha tenuto oggi a Berna in occasione del ricevimento per il nuovo anno del corpo diplomatico.

Se la crisi migratoria era stata al centro della prima presidenza di Sommaruga nel 2015, cinque anni più tardi l’emergenza climatica si è piazzata in testa all’agenda politica.

Nel suo discorso, la consigliera federale ha lodato i meriti dell’energia solare: «Una fonte gratuita e illimitata, il suo sfruttamento ha implicazioni geopolitiche positive, poiché attuabile ovunque e da tutti».

Sommaruga, che si è felicitata anche per la partecipazione ai lavori del G20, si è soffermata sulle relazioni con Bruxelles, affermando che «i rapporti con l’Ue saranno sicuramente una delle nostre priorità negli anni a venire».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1