logo

Commissione Stati: sì a parità salariale

 
13
febbraio
2018
19:51
ats

BERNA - Sì, con alcuni ritocchi, alla modifica della legge federale sulla parità salariale uomo/donna: lo ha deciso, con 7 voti contro 1 e 4, astensioni la Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura del Consiglio degli Stati. Tra i ritocchi rispetto al disegno del Consiglio federale, figura l'obbligo per le imprese con oltre 100 dipendenti di effettuare un'analisi sulla parità salariale. Sarebbero interessati lo 0,85 per cento delle imprese e il 45 per cento di tutti i lavoratori dipendenti.

Prossimi Articoli

Un rullo gli schiaccia le gambe, gravi ferite

L'infortunio è avvenuto a Klosters (GR) - L'operaio stava scaricando il mezzo da un camion

Internamento a vita per l'assassino di Rupperswil

Il Ministero pubblico argoviese ha presentato ricorso - Il caso passa in secondo grado al Tribunale superiore cantonale argoviese, che se ne occuperà dal 13 dicembre

Divieto del burqa entra in vigore il 1. gennaio 2019

SAN GALLO - Lo stop a dissimulare il volto nei luoghi pubblici è stato deciso in votazione popolare lo scorso fine settimana

Edizione del 23 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top