logo

Commissione Stati: sì a parità salariale

 
13
febbraio
2018
19:51
ats

BERNA - Sì, con alcuni ritocchi, alla modifica della legge federale sulla parità salariale uomo/donna: lo ha deciso, con 7 voti contro 1 e 4, astensioni la Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura del Consiglio degli Stati. Tra i ritocchi rispetto al disegno del Consiglio federale, figura l'obbligo per le imprese con oltre 100 dipendenti di effettuare un'analisi sulla parità salariale. Sarebbero interessati lo 0,85 per cento delle imprese e il 45 per cento di tutti i lavoratori dipendenti.

Prossimi Articoli

“Viaggiare con le FFS sarà più caro”

Lo denuncia Mister Prezzi criticando l'accordo delle ferrovie con l'azienda di trasporti bernese BLS - Prevista una crescita del costo di biglietti e abbonamenti del 6%

Il piccolo Nauge è stato ucciso dalla madre

Uno dei cuccioli del Juraparc di Vallorbe (VD) è morto in seguito ai maltrattamenti dell'orsa Zoé

“I media possono seguire il processo al figlio di Maurer”

Lo ha stabilito il TF: il figlio del consigliere federale deve rispondere di un incidente stradale avuto sotto l'influsso di alcol

Edizione del 23 maggio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top