logo

Manca l'acqua ai pompieri: casa distrutta dalle fiamme

Durante l'intervento di spegnimento a Flums i militi sono rimasti a secco - Nessuno è rimasto ferito

Polizia cantonale San Gallo
 
09
agosto
2018
13:41
ats

FLUMS (SG) - Una casa è andata completamente distrutta dalle fiamme stamattina a Flums, nel canton San Gallo. Il lavoro dei pompieri è stato reso particolarmente difficile dalla mancanza d'acqua. Non vi sono stati feriti, indica la polizia cantonale in una nota odierna.

I vigili del fuoco hanno dovuto pompare l'acqua da diversi luoghi e una diga è stata costituita su un ruscello per facilitare le operazioni di spegnimento del rogo. I 70 pompieri mobilitati non sono però riusciti a impedire la distruzione dell'intero edificio.

La cause dell'incendio non sono ancora note. L'allarme è stato dato verso le 09.40 dalla donna che abitava nella casa, precisa ancora la polizia.

Prossimi Articoli

Berna sostituisce i posteggi con luoghi d'incontro

IL SONDAGGIO - Il progetto pilota mira a ridurre il traffico motorizzato in centro città

Una piattaforma nazionale per far fronte alla violenza contro le donne

È l'auspicio del presidente del governo ginevrino Pierre Maudet - Numero di attacchi stabile, ma le aggressioni sono più brutali"

Anche in Svizzera molti ponti da risanare

Secondo quanto scrive oggi il Sonntagsblick, circa 40 manufatti presentano elementi che sono in uno "stato critico"

Edizione del 19 agosto 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top