logo

Manca l'acqua ai pompieri: casa distrutta dalle fiamme

Durante l'intervento di spegnimento a Flums i militi sono rimasti a secco - Nessuno è rimasto ferito

Polizia cantonale San Gallo
 
09
agosto
2018
13:41
ats

FLUMS (SG) - Una casa è andata completamente distrutta dalle fiamme stamattina a Flums, nel canton San Gallo. Il lavoro dei pompieri è stato reso particolarmente difficile dalla mancanza d'acqua. Non vi sono stati feriti, indica la polizia cantonale in una nota odierna.

I vigili del fuoco hanno dovuto pompare l'acqua da diversi luoghi e una diga è stata costituita su un ruscello per facilitare le operazioni di spegnimento del rogo. I 70 pompieri mobilitati non sono però riusciti a impedire la distruzione dell'intero edificio.

La cause dell'incendio non sono ancora note. L'allarme è stato dato verso le 09.40 dalla donna che abitava nella casa, precisa ancora la polizia.

Prossimi Articoli

Aumentano i casi di listeriosi in Svizzera

Ad annunciarlo è stato l'Ufficio federale della sanità pubblica

Un arresto per la sparatoria a Oberentfelden

Sabato notte in un club privato del canton Argovia sono rimaste ferite tre persone - Il 32.enne è sospettato di essere attivamente coinvolto nel fatto

Costruzione del nuovo centro d'asilo a Churwalden rimandata

Il Tribunale federale ha concesso l'effetto sospensivo dopo il ricorso di un privato cittadino

Edizione del 16 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top