Al posto di blocco con l’auto rubata: investe una poliziotta e fugge

Tensione

Un ventenne svizzero ha seminato il caos a Winterthur (ZH) travolgendo un’agente di 39 anni: la donna è rimasta gravemente ferita - Il ragazzo è finito in manette dopo un inseguimento

Al posto di blocco con l’auto rubata: investe una poliziotta e fugge
©CdT/Chiara Zocchetti

Al posto di blocco con l’auto rubata: investe una poliziotta e fugge

©CdT/Chiara Zocchetti

Un ventenne alla guida di un’automobile rubata ha forzato stamane a Winterthur (ZH) un posto di blocco della polizia, travolgendo un’agente di 39 anni, rimasta ferita gravemente. Il conducente, un cittadino svizzero, è stato fermato e arrestato in seguito a Hofstetten (ZH).

La polizia è stata allarmata verso le 6.30 del furto di una vettura di grossa cilindrata, una BMW nera, da un garage a Neftenbach (ZH). Nel corso dell’operazione, precisa una nota odierna delle forze dell’ordine zurighesi, la vettura in fuga è stata vista a Winterthur, dove gli agenti hanno predisposto un posto di blocco.

Giunto in prossimità dei poliziotti, il ventenne si è dapprima fermato per poi ripartire a razzo, investendo la donna. Un’altra gendarme ha fatto appena in tempo a spostarsi di lato e a sparare un colpo di pistola in direzione dell’auto in fuga, subito seguita da diverse pattuglie, che in seguito sono riuscite a fermare il delinquente.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1