Ginevra

Algerino di 28 anni morto nella prigione di Champ-Dollon

Stava scontando una pena dalla scorsa settimana, è stato trovato esanime nel suo letto poco dopo le 17.00 di domenica

 Algerino di 28 anni morto nella prigione di Champ-Dollon
Foto Carlo Reguzzi

Algerino di 28 anni morto nella prigione di Champ-Dollon

Foto Carlo Reguzzi

GINEVRA - Un algerino di 28 anni è morto ieri - domenica - nella prigione ginevrina di Champ-Dollon, dove stava scontando una pena dalla scorsa settimana. L’uomo è stato trovato esanime nel suo letto poco dopo le 17.00. Gli agenti e il personale della prigione hanno cercato di rianimarlo ma invano.

Sul posto si sono recati il servizio mobile di emergenza-rianimazione, la polizia e il Ministero pubblico, ha comunicato oggi il Dipartimento della sicurezza, dell’impiego e della sanità (DSES), aggiungendo che secondo le prime verifiche è escluso l’intervento di terzi.

Un’indagine è stata avviata e al momento non viene fornita alcuna altra informazione, viene precisato.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1