Amag cambia sede: batosta per il fisco zurighese

Automobili

L’importatore del gruppo Volkswagen si trasferisce nel Canton Zugo e, stando alla NZZ am Sonntag, questo comporterà una grossa perdita per le casse della Città sulla Limmat

Amag cambia sede: batosta per il fisco zurighese
(foto archivio CdT)

Amag cambia sede: batosta per il fisco zurighese

(foto archivio CdT)

Amag sposta la sua sede principale da Zurigo a Cham (ZG), con conseguenze importanti anche dal profilo fiscale: il grande importatore di autoveicoli di marche quali Volkswagen, Skoda, Audi e Porsche pagherà la gran parte delle imposte nel canton Zugo.

Stando a quanto indicato da un portavoce di Amag alla NZZ am Sonntag l’attrattiva fiscale non è però stato il criterio principale che ha portato alla decisione. «I risparmi in tal ambito sono limitati», ha osservato.

Ben più importante a suo avviso è invece la possibilità di riunire quattro diverse sedi di uffici e «offrire a 950 collaboratori un posto di lavoro attraente con i relativi parcheggi». Nella città di Zurigo non è stato possibile trovare una soluzione adeguata. «L’auto non è molto amata dal Municipio di Zurigo», puntualizza l’addetto stampa.

Stando al domenicale i mancati introiti per la Città rischiano però di essere notevoli. L’Esecutivo cittadino non prende comunque posizione sul tema, facendo presente il segreto fiscale. La partenza di Amag - un gigante con un fatturato di 4,6 miliardi di franchi nel 2018 e quasi 300’000 veicoli importati - non viene però vista come un rovescio per la piazza economica zurighese: le autorità fanno presente che negli ultimi dieci anni il numero di posti di lavoro è salito di 67’000 a 484’200.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1