Ferrovie federali svizzere

Ammodernamento dei vagoni affidato a Deutsche Bahn

L’esternalizzazione dei lavori si è resa necessaria poiché le FFS stanno già portando avanti diverse opere di modernizzazione simultaneamente

Ammodernamento dei vagoni affidato a Deutsche Bahn
Foto Carlo Reguzzi

Ammodernamento dei vagoni affidato a Deutsche Bahn

Foto Carlo Reguzzi

BERNA - Le FFS hanno assegnato alle Deutsche Bahn i lavori per l’ammodernamento di 93 dei 496 vagoni EW IV (o VU IV). La ristrutturazione viene portata avanti dal 2017 e riguarda 203 carrozze per una spesa di 90 milioni di franchi. Se il termine di ricorso di 20 giorni passerà senza voci contrarie, le ferrovie tedesche cominceranno i lavori a partire dal 2020. L’esternalizzazione dei lavori si è resa necessaria poiché le FFS stanno già portando avanti diverse opere di modernizzazione simultaneamente, hanno reso noto oggi le stesse ferrovie elvetiche.

Per il periodo 2014-2024 le FFS stanno investendo circa 1,5 miliardi di franchi per l’ammodernamento della flotta. L’operazione viene portata avanti al 97% in stabili propri su territorio svizzero. I lavori sui vagoni EW IV riguardano in particolare punti di corrosione. Vi sarà inoltre un rinnovamento della tappezzeria interna e in parte dei foderi dei sedili e dei tavolini.

Le carrozze EW IV saranno utilizzate fino agli anni ‘30 inclusi. I lavori sono previsti da diverso tempo e non sono collegati all’incidente mortale che ha recentemente coinvolto un controllore a Baden (AG), sottolineano del FFS. Verrà comunque effettuato un ulteriore controllo delle porte.

Il 4 agosto, poco dopo la mezzanotte, un controllore è rimasto incastrato nella porta di un treno in partenza dalla stazione di Baden. L’uomo, di 54 anni, è stato trascinato via ed è morto per le gravi ferite riportate. Il convoglio in questione era del tipo EW IV.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1