ferrovia

Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS

La somma servirà al restauro delle volte centenarie sopra i marciapiedi - L’operazione prolungherà la vita della struttura di altri 60 anni

 Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS
(KEYSTONE/Patrick Straub)

Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS

(KEYSTONE/Patrick Straub)

 Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS
(KEYSTONE/Patrick Straub)

Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS

(KEYSTONE/Patrick Straub)

 Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS
(KEYSTONE/Patrick Straub)

Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS

(KEYSTONE/Patrick Straub)

 Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS
(KEYSTONE/Patrick Straub)

Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS

(KEYSTONE/Patrick Straub)

 Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS
(KEYSTONE/Patrick Straub)

Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS

(KEYSTONE/Patrick Straub)

 Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS
(KEYSTONE/Patrick Straub)

Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS

(KEYSTONE/Patrick Straub)

 Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS
(KEYSTONE/Patrick Straub)

Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS

(KEYSTONE/Patrick Straub)

 Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS
(KEYSTONE/Patrick Straub)

Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS

(KEYSTONE/Patrick Straub)

 Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS
(KEYSTONE/Patrick Straub)

Basilea, 34 milioni per risanare la stazione FFS

(KEYSTONE/Patrick Straub)

BASILEA - Le più che centenarie volte sopra i marciapiedi della stazione ferroviaria di Basilea saranno risanate. Entro il 2023 verranno investiti complessivamente 34 milioni di franchi, per prolungarne la vita di altri 60 anni.

La struttura era stata creata tra il 1902 e il 1904 e nel frattempo è entrata a far parte dei monumenti protetti. L’ultima ristrutturazione è stata effettuata negli anni ‘30 ed è ora necessario rinnovare la protezione anticorrosione della struttura in acciaio.

I lavori di risanamento procedono ora a pieno ritmo. A tale scopo è stata costruita una piattaforma grande come un campo da calcio su un’impalcatura sopra ai binari. I lavori saranno svolti in quattro tappe, in ognuna delle quali la piattaforma dovrà essere spostata, informa un comunicato odierno delle FFS.

Oltre ai lavori di risanamento, il progetto prevede anche una modernizzazione dell’impianto d’illuminazione degli altoparlanti e dei tabelloni delle partenze.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 2
    MALTEMPO

    Terminate le ricerche degli eventuali dispersi

    Nella Val-de-Ruz, nel canton Neuchâtel, si è conclusa nel pomeriggio l’individuazione delle persone in difficoltà dopo le forti precipitazioni della scorsa notte - GUARDA LE FOTO

  • 3
    grandi predatori

    Filmato un orso nel Binntal

    Un automobilista ha sorpreso il plantigrado sulla strada cantonale tra Ausserbinn e Binn questa notte, seguendolo per alcune centinaia di metri - GUARDA IL VIDEO

  • 4
    Canton Neuchâtel

    Un metro d’acqua, auto travolte e quattro feriti

    Numerosi i danni nella regione dove si segnalano cantine e garage allagati, alberi sradicati e smottamenti di terreno - Protezione civile pronta ad accogliere le persone che dovranno essere sfollate - LE FOTO

  • 5
    manifestazione

    Formula E: vandalismi per 400 mila franchi

    Danneggiati dai manifestanti i cartelloni pubblicitari lungo il tracciato dello Swiss E-Prix che si corre domani a Berna - Sarebbero stati colpiti anche cavi elettrici

  • 1