CF: politica agricola, quasi 14 miliardi per gli anni 2022-2025

BERNA - Con la Politica agricola a partire dal 2022 (PA22+) il Consiglio federale intende migliorare le condizioni quadro per mercato, aziende e ambiente. Oggi ha posto in consultazione il tema fino a inizio marzo 2019.

Secondo il governo la filiera agroalimentare svizzera deve poter sfruttare le opportunità in maniera più autonoma e con un più ampio margine di manovra imprenditoriale. In ambito finanziario, per gli anni 2022-2025 vengono messi a disposizione complessivamente 13,915 miliardi di franchi.

Con la PA22+, si legge in un comunicato, il Consiglio federale segue il principio "maggiore responsabilità, fiducia, semplificazione". Bisogna rafforzare l'orientamento al mercato, il potenziale imprenditoriale, la responsabilità individuale e lo spirito innovativo dell'agricoltura.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1