«Credevo davvero nella fine del mondo»

Culti

Zurigo: la maggioranza delle richieste d’aiuto che giungono a InfoSekta riguardano i testimoni di Geova - La storia di Christian Rossi, ex membro -

«Credevo davvero nella fine del mondo»
Foto reguzzi

«Credevo davvero nella fine del mondo»

Foto reguzzi

«Sono entrato a far parte dei testimoni di Geova da adolescente, quando ho iniziato a farmi le prime domande sul senso della vita. Domande alle quali loro sembravano avere tutte le risposte. Sono diventato missionario a 16 anni e poi membro ufficiale a 18. Ci credevo. Credevo davvero che ci sarebbe stata la fine del mondo e che solo i testimoni di Geova sarebbero sopravvissuti». Christian Rossi, dottorando in scienze delle religioni all’ateneo di Zurigo, oggi è collaboratore del consultorio zurighese InfoSekta.

Per l’associazione (che si dichiara indipendente da ogni partito e confessione ed è finanziata principalmente dal Cantone e dalla Città di Zurigo, dai Cantoni San Gallo, Zugo e Svitto nonché con offerte di vari enti ecclesiastici) il 45.enne si occupa di un gruppi di auto-aiuto per ex...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1