Domande d'asilo in calo rispetto all'anno scorso

Nel terzo trimestre di quest'anno ne sono state presentate in Svizzera 3.664, circa il 23,6% in meno rispetto allo stesso periodo del 2017

Domande d'asilo in calo rispetto all'anno scorso

Domande d'asilo in calo rispetto all'anno scorso

BERNA - Nel terzo trimestre di quest'anno sono state presentate in Svizzera 3.664 domande d'asilo, ossia circa il 23,6% in meno rispetto allo stesso periodo del 2017. Lo rende noto la Segreteria di Stato della migrazione (SEM).

Solo in settembre sono state registrate 1.097 nuove richieste, ovvero il 22,1% in meno rispetto allo stesso mese dello scorso anno, si legge in un comunicato odierno. La SEM mantiene le proprie previsioni a circa 16.500 domande per l'intero anno, quando la pianificazione della Confederazione e dei Cantoni si basa su 19 mila domande.

Tra inizio gennaio e fine settembre sono state presentate in Svizzera 11.484 domande d'asilo, ossia il 17,5% in meno rispetto al medesimo periodo dell'anno precedente. Si tratta della cifra più bassa dal 2010 a questa parte. L'evoluzione è spiegabile in particolare con la forte diminuzione della migrazione attraverso il Mediterraneo centrale. La Svizzera non è inoltre una meta privilegiata dei migranti.

In settembre la SEM ha liquidato in prima istanza 1.749 domande, di cui 279 con una decisione di non entrata nel merito (in 223 casi in virtù dell'Accordo di Dublino), 391 con la concessione dell'asilo e 643 con l'ammissione provvisoria. Il numero di casi in giacenza in prima istanza è diminuito di 527 unità rispetto ad agosto attestandosi a 13.484.

Nello stesso mese 496 persone hanno lasciato la Svizzera sotto il controllo delle autorità o sono state rimpatriate. La Confederazione ha chiesto ad altri Stati Dublino la presa in carico di 469 richiedenti asilo, mentre 161 persone sono state trasferite nello Stato Dublino competente. Dal canto suo, Berna ha ricevuto 475 domande di presa in carico Dublino e 96 persone sono state trasferite in Svizzera.

Sempre in settembre i principali Paesi di provenienza dei richiedenti asilo giunti in Svizzera sono stati l'Eritrea (155 domande; -54), la Turchia (113; +15), l'Afghanistan (111; +12), la Siria (107; -2), e l'Iran (77; +17).

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1