Grigioni

Flims, sì a 20 milioni dal Comune per la nuova funivia

Approvato il credito a favore del progetto di sviluppo dell’area tettonica di Sardona

Flims, sì a 20 milioni dal Comune per la nuova funivia
(Foto Wikipedia)

Flims, sì a 20 milioni dal Comune per la nuova funivia

(Foto Wikipedia)

FLIMS - Con 679 voti a favore e 491 contrari (quasi il 60% dei voti validi) i cittadini di Flims, nota località turistica grigionese, hanno approvato il credito di 20 milioni di franchi concessi dal Comune a favore di un progetto di sviluppo dell’arena tettonica di Sardona, patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 2008, che include la realizzazione di una funivia. L’affluenza alle urne è stata del 64,9%. I costi complessivi dei lavori ammontano a circa 80 milioni di franchi svizzeri, ai quali il Comune partecipa con un contributo di 20 milioni poiché ritenuto progetto di punta per Flims e per l’intera destinazione turistica. La Weisse Arena di Laax (GR), il gruppo che gestisce il più grande comprensorio sciistico grigionese tra Flims, Laax e Falera, contribuisce con lo stesso importo. Il resto del finanziamento avviene mediante l’assunzione di un prestito bancario e contributi di terzi. Il progetto include una funivia divisa in due sezioni: la prima da Flims verso Nagens e la seconda da Nagens verso ils Cugns, dove si trova un centro visitatori con ristorante e dove i turisti si trovano direttamente di fronte all’arena tettonica di Sardona, che si estende tra i cantoni dei Grigioni, San Gallo e Glarona, e possono godere di una vista mozzafiato.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1