Guasto durante il volo, l’aereo torna a Ginevra

avaria

Momenti di paura su un Airbus A220-300 della Swiss diretto a Londra che dopo il decollo ha dovuto far retromarcia per un problema a un reattore

Guasto durante il volo, l’aereo torna a Ginevra
© AirTeamImages

Guasto durante il volo, l’aereo torna a Ginevra

© AirTeamImages

Un aereo delle Swiss partito da Ginevra ieri sera verso le 20.57 ha dovuto fare retromarcia a causa di un guasto ed effettuare un atterraggio di emergenza. Il volo, diretto a Heathtow, è atterrato a Cointrin qualche minuto dopo il decollo, alle 21.30. Ignote, al momento, le ragioni precise che hanno portato il pilota a tornare indietro, ma la compagnia, come si legge sulla Tribune de Genève, ha indicato che si è trattato di un problema legato a uno dei reattori dell’aereo in servizio dal 2017.

Stando ai dati forniti dalla compagnia, l’Airbus ha raggiunto i 36 mila piedi in pochi minuti, per poi dover riscendere. Era giunto a metà strada tra Ginevra e Parigi quando il pilota ha deciso di invertire la rotta. I passeggeri sono stati poi trasferiti su un altro volo diretto nel Regno Unito. Per precauzione, ad aspettare l’aereo al momento dell’atterraggio erano presenti anche i pompieri, che però non hanno dovuto intervenire.

Immagine da flightradar24.com
Immagine da flightradar24.com
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1