Hotel Post: le cause dell’incendio avvolte nel giallo

Arosa

Dopo due anni, la Procura grigionese abbandona le indagini in merito al rogo che causò un danno di 15 milioni di franchi

Hotel Post: le cause dell’incendio avvolte nel giallo
Foto Putzu

Hotel Post: le cause dell’incendio avvolte nel giallo

Foto Putzu

AROSA - Restano sconosciute le cause dell’incendio che nel 2016 distrusse l’hotel Post ad Arosa, nei Grigioni, provocando il secondo danno economico più elevato negli ultimi 110 anni del cantone in un sinistro del genere: 15 milioni di franchi.

Dopo oltre due anni la Procura grigionese ha deciso di sospendere le indagini perché non è stato possibile accertare la causa dell’incendio, ha spiegato Maurus Eckert della Procura grigionese. La decisione è definitiva.

L’incendio scoppiò nel pomeriggio del 30 dicembre 2016, periodo di alta stagione per cui fu necessario evacuare ben 150 persone. Le fiamme divamparono dai piani inferiori dell’edificio per poi propagarsi a quelli superiori. Tre le persone intossicate dal fumo, una in maniera grave. Furono necessarie 36 ore per domare l’incendio.

L’incendio, che rase praticamente al suolo l’hotel, provocò danni per 15 milioni di franchi, cifra superata solo una volta nel maggio del 1989, aveva ricordato l’assicurazione fabbricati dei Grigioni (GVG), quando bruciò l’hotel Waldhaus a Tarasp (bassa Engadina) riportando danni per ben 23 milioni di franchi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1