mobilità

Il monopattino finisce in cantina

La startup americana Lime ha ritirato i veicoli elettrici a noleggio in circolazione a Zurigo e a Basilea

Il monopattino finisce in cantina
(Foto Archivio CdT)

Il monopattino finisce in cantina

(Foto Archivio CdT)

ZURIGO/BASILEA - Dopo una serie di incidenti, la startup americana Lime ha ritirato i suoi 550 monopattini elettrici a noleggio che erano in circolazione a Zurigo e a Basilea. Ogni singolo veicolo dovrà essere controllato per verificare il funzionamento del software. L’annuncio fa seguito alla notizia - riferita dal portale di notizie watson.ch - di diversi incidenti avvenuti negli ultimi mesi, nei quali il freno anteriore dei monopattini si è improvvisamente bloccato. «Siamo stati informati di singoli casi con difficoltà tecniche di frenata», ha detto a Keystone-ATS il responsabile delle comunicazioni di Lime, Roman Balzan.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1