In dogana con due gomme a terra: era ubriaco

BASILEA - Un automobilista 76enne renano è entrato domenica sera in Svizzera sferragliando attraverso il valico autostradale di Basilea-Weil am Rhein (D): due pneumatici della sua vettura - uno dell'asse anteriore, l'altro di quello posteriore - erano a terra e il veicolo procedeva quindi in parte sui cerchioni.

Stando a quanto indicato oggi dalle guardie di confine gli agenti sul posto hanno cercato di fermare il veicolo, ma l'uomo ha proseguito. Le forze dell'ordine lo hanno così seguito a loro volta in auto, bloccandolo poi alla successiva uscita autostradale.

L'interessato ha ammesso di essersi accorto che qualcosa non funzionava più correttamente: in precedenza in Germania aveva infatti urtato un cordolo. Ma pensava di riuscire a raggiungere ugualmente la sua abitazione.

L'uomo, di cittadinanza elvetica, aveva peraltro alzato un po' troppo il gomito: un test ha certificato 0,35 milligrammi di alcol per litro d'aria espirata dal conducente, valore che equivale a una concentrazione di alcol nel sangue dello 0,7 per mille.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1