Zurigo

Incidente chimico alla fabbrica di cioccolato

Alla Lindt & Sprüngli di Kilchberg si è registrata la fuga di 400 litri di detergente - «Nessun rischio per la popolazione né per l’ambiente»

Incidente chimico alla fabbrica di cioccolato
(foto Zocchetti)

Incidente chimico alla fabbrica di cioccolato

(foto Zocchetti)

KILCHBERG (ZH) - Incidente chimico alla fabbrica di cioccolato Lindt & Sprüngli di Kilchberg, in riva al lago di Zurigo, dove oggi si è registrata la fuga di 400 litri di un detergente. Non ci sono stati rischi né per la popolazione né per l’ambiente.

Sul posto sono intervenuti numerosi mezzi del servizio di intervento chimico. La fuga del liquido è stata provocata dalla rottura di un container al momento della consegna, ha detto a Keystone-ATS una portavoce delle polizia cantonale.

Il liquido andato perso è risultato essere un detergente in forma concentrata. Non c’è stato alcun pericolo per la popolazione e nemmeno per il lago o l’acqua della falda. Gran parte del liquido è infatti confluito nelle canalizzazioni a circuito chiuso che raccolgono le acque della fabbrica. Il liquido rimanente è stato «legato» ed aspirato dai pompieri.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca