Berna

Intervento di polizia per un uomo barricato alla SRF

L’uomo sarebbe entrato nell’area d’ingresso dello studio radiofonico in Schwarztorstrasse e avrebbe «minacciato di fare qualcosa a se stesso» - È poi stato isolato e dalle autorità e portato via in ambulanza

Intervento di polizia per un uomo barricato alla SRF
Foto Shutterstock

Intervento di polizia per un uomo barricato alla SRF

Foto Shutterstock

BERNA (aggiornata alle 14.52) - La polizia di Berna stamane ha effettuato un intervento di urgenza nell’ufficio postale della sede di radio SRF nel quartiere di Monbijou, dove si era barricato un uomo in stato confusionale. Gli agenti hanno preso l’uomo e lo hanno portato via in ambulanza, riferisce un messaggio interno della radiotelevisione svizzera. In base ai racconti dei residenti, l’edificio era stato isolato dalle forze di polizia, giunte sul posto anche con un’ambulanza.

La polizia è stata allertata attorno alle 7.30 del mattino che un uomo era entrato nell’area d’ingresso dello studio radiofonico in Schwarztorstrasse minacciando di farsi del male. All’arrivo degli agenti, l’uomo si trovava in una stanza separata, ha precisato il portavoce della polizia cantonale bernese Christoph Gnägi. La polizia è riuscita a prendere contatto con l’uomo, ma questi si è rifiutato di lasciare la stanza. Solo attorno alle 9.45 le forze dell’ordine sono riuscite a sopraffarlo e fermarlo. Illeso, è poi stato portato in ospedale per ulteriori chiarimenti.

I dipendenti non hanno corso alcun pericolo. Le autorità - che hanno avviato le indagini - non hanno fornito ulteriori informazioni in merito all’identità dell’uomo o al movente del suo gesto.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1