Novità

Migros investe nella carne sintetica

Si produce attraverso colture cellulari ottenute a partire da prelievi effettuati su vacche viventi - Il gigante della distribuzione spiega: «Non inquina l’ambiente e permette di evitare l’allevamento di animali»

 Migros investe nella carne sintetica
(foto YouTube)

Migros investe nella carne sintetica

(foto YouTube)

ZURIGO - Il gigante della distribuzione Migros ha acquisito una partecipazione in un’impresa israeliana specializzata nella carne «sintetica», chiamata Aleph Farms. La somma investita nella start up attraverso la filiale M-Industrie non è stata resa nota.

Aleph Farms produce carne attraverso colture cellulari, ottenute a partire da prelievi effettuati su vacche viventi. Il processo non necessita di antibiotici, non inquina l’ambiente e permette di evitare l’allevamento di animali, ha sottolineato oggi la stessa Migros.

«Nel settore dei prodotti a base di carne coltivata vediamo un grande potenziale commerciale che può coprire in piena sostenibilità il crescente consumo di carne che si registra a livello mondiale», ha affermato la direttrice tecnologica di M-Industrie Eliana Zamprogna, citata in una nota.

Aleph è stata fondata dal produttore di generi alimentari Strauss Group, presente sui mercati di tutto il mondo, e dal Technion, l’università politecnica di Israele.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Articoli suggeriti
Ultime notizie: Cronaca
  • 1