Sanità

Niente scuola per il morbillo

Canton Berna, una cinquantina di bambini sono stati tenuti a casa per evitare contagi – Già annunciati 37 casi dall’inizio dell’anno

 Niente scuola per il morbillo
Archivio CdT

Niente scuola per il morbillo

Archivio CdT

Il morbillo si sta diffondendo in Europa e colpisce anche in Svizzera. L’allarme era stato lanciato il mese scorso dall’Organizzazione mondiale della sanità. Nei 53 Paesi della regione europea, Russia compresa, nel 2018 sono stati censiti 82 mila casi, il numero più alto del decennio. Bilancio: 72 morti, il triplo rispetto al 2017 e 15 volte il dato del 2016, l’anno del record...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1