«Rinunciate ai tagli»

FFS Cargo

Lo chiede il sindacato del personale dei trasporti alla luce degli ultimi risultati del comparto del trasporto merci

«Rinunciate ai tagli»
Immagine d’archivio.

«Rinunciate ai tagli»

Immagine d’archivio.

BERNA - Il sindacato del personale dei trasporti Sev chiede una rinuncia ai tagli di personale a FFS Cargo (decisi lo scorso anno) dopo l'annuncio odierno che il comparto per il trasporto merci ha registrato nel 2018 un risultato finanziario «ampiamente migliorato».

«Il risultato rientra di nuovo entro parametri accettabili evidenziando come i tagli preconizzati nel febbraio 2018 da Andreas Meyer (direttore generale delle FFS, ndr) nella sua veste di presidente del consiglio di amministrazione di FFS Cargo fossero esagerati», afferma il segretario sindacale del SEV Philipp Hadorn, citato in una nota. Allora - rammenta Hadorn, che è anche consigliere nazionale (PS/SO) - Meyer aveva prospettato un taglio di 800 dei circa 2200 posti di lavoro a tempo pieno (entro la fine del 2023), nonché la verifica o la chiusura di 170 dei 344 punti di carico.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1