Rumeno confessa il furto in gioielleria a Poschiavo

Grigioni

Si tratta di un 35.enne fermato a Castasegna dalle Guardie di confine che l’hanno consegnato alla Polizia cantonale

Rumeno confessa il furto in gioielleria a Poschiavo
La gioielleria di Poschiavo presa di mira dal malvivente. © Polizia cantonale Grigioni

Rumeno confessa il furto in gioielleria a Poschiavo

La gioielleria di Poschiavo presa di mira dal malvivente. © Polizia cantonale Grigioni

La Polizia cantonale dei Grigioni ha risolto il caso del furto con scasso ai danni di una gioielleria a Poschiavo che era avvenuto lo scorso mese di luglio. Nei confronti del sospettato - peraltro reo confesso - è stata sporta una denuncia al Ministero pubblico.

Il furto con scasso risale al 2 luglio e il ladro si era impossessato di un gran numero di orologi. Alla fine fine novembre, sulla base dell’attività investigativa della Polizia cantonale dei Grigioni, il Corpo delle guardie di confine ha poi fermato a Castasegna un 35. enne rumeno e lo ha consegnato alla stessa Polizia cantonale. Nel corso degli interrogatori, l’uomo ha ammesso di essere l’autore del furto con scasso. Il valore della refurtiva e i danni materiali ammontano a diverse decine di migliaia di franchi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1